Redimore Irpinia Aglianico 2018 Mastroberardino 75 cl.

redimore-aglianico-mastroberardino

Redimore Irpinia Aglianico 2018 Mastroberardino 75 cl.

11.00

Questo vino nasce nella tenuta di Mirabella Eclano, da un attento lavoro di recupero e selezione di antichi cloni di Aglianico a piede franco. Ne sono stati selezionati due biotipi, identificati (e registrati) con il nome di Antonio Mastroberardino, che presentano caratteri distintivi di bassa produttività, grappolo spargolo con acini medi e bucce spesse. Un vino quindi unico, che rientra nella linea cru dell’azienda.

Vinificazione classica in rosso, lunga macerazione con le bucce a temperatura controllata.
Affinamento in barriques di rovere per un periodo di 12 mesi e in bottiglia per almeno 6 mesi. Si presenta di un rosso rubino intenso, al naso è complesso e avvolgente; offre intensi aromi di frutti rossi, in particolare fragola e lampone, e spezie come vaniglia, tabacco, cacao e caffè; al gusto è caldo, avvolgente, di grande struttura, di lunga persistenza e con notevole morbidezza. Si abbina alla perfezione con portate elaborate con sughi di carne, funghi e tartufi.

Availability: Disponibile Categorie: , Tag:

Informazioni aggiuntive

Peso 2 kg
Regione

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Redimore Irpinia Aglianico 2018 Mastroberardino 75 cl.”

logo-mastroberardino

La famiglia Mastroberardino è tra le prime a credere nell’enorme potenziale dell’Irpinia. Se oggi i vini di questo territorio sono annoverati tra le eccellenze internazionali, lo si deve alla costanza e all’enorme contributo culturale di Antonio Mastroberardino, che ha creduto fortemente nella tipicità territoriale anche quando l’andamento nazionale accoglieva, per comodità, gli uvaggi internazionali sicuramente più facili da gestire. L’azienda nasce con Angelo Mastroberardino, nel 1878, con la registrazione dell’azienda alla camera di commercio di Avellino e le prime esportazioni del vino in Europa e poi grazie al figlio Michele, in America. Ad oggi si sono susseguite dieci generazioni, che hanno portato Piero Mastroberardino al timone di questa azienda a cui l’intera regione Campania deve essere grata.

has been added to your cart:
Check-out