Naturalis Historia Taurasi Riserva DOCG 2011 Mastroberardino 75 cl.

Naturalis Historia Taurasi Riserva DOCG 2009 Mastroberardino 75 cl.

Naturalis Historia Taurasi Riserva DOCG 2011 Mastroberardino 75 cl.

35.00

Fiore all’occhiello della produzione Mastroberardino, proviene da un vigneto di quarant’anni nella tenuta di Mirabella Eclano. Vinificazione classica in rosso, lunga macerazione con le bucce a temperatura controllata. Affinamento in barriques di rovere francese per un periodo di 24 mesi. In bottiglia per 30 mesi. Vino di grande struttura e longevità che si presenta di un bel rosso rubino intenso, al naso è complesso, ampio, intenso e persistente, offre aromi che ricordano la viola, il ribes, la mora selvatica, la fragola, la ciliegia nera, il cioccolato e la vaniglia. Al palato è caldo, avvolgente, di grande struttura e morbidezza con aroma di prugna, ciliegia amara, lampone, confettura di fragola e spezie. Si abbina perfettamente a carni con lunghe cotture.

Esaurito

Categorie: , Tag: ,
  • Informazioni aggiuntive
  • Recensioni (0)
  • Produttore

Informazioni aggiuntive

Peso 2. kg
Regione

Campania

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Naturalis Historia Taurasi Riserva DOCG 2011 Mastroberardino 75 cl.”

logo-mastroberardino

La famiglia Mastroberardino è tra le prime a credere nell’enorme potenziale dell’Irpinia. Se oggi i vini di questo territorio sono annoverati tra le eccellenze internazionali, lo si deve alla costanza e all'enorme contributo culturale di Antonio Mastroberardino, che ha creduto fortemente nella tipicità territoriale anche quando l’andamento nazionale accoglieva, per comodità, gli uvaggi internazionali sicuramente più facili da gestire. L'azienda nasce con Angelo Mastroberardino, nel 1878, con la registrazione dell’azienda alla camera di commercio di Avellino e le prime esportazioni del vino in Europa e poi grazie al figlio Michele, in America. Ad oggi si sono susseguite dieci generazioni, che hanno portato Piero Mastroberardino al timone di questa azienda a cui l’intera regione Campania deve essere grata.